• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Pizzuti Massimo

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Buon giorno a tutti
Può un singolo condòmino installare un impianto fotovoltaico a servizio individuale sul lastrico solare condominiale?
Se si, quali sono gli eventuali vincoli a cui sottostare ed autorizzazioni da richiedere?
L'assemblea condominiale può opporsi a tale installazione?

Grazie in anticipo per la collaborazione

Cordialmente
Pizzuti Massimo
 

davideboschi

Membro Junior
Condòmino proprietario
A mio avviso, no. Leggo dal Codice Civile:

Art. 1102 Uso della cosa comune
Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il migliore godimento della cosa.

Di fatto, il lastrico solare è parte comune con funzione di copertura e di calpestio per tutti i condòmini, e tu non puoi "sequestrarne" una parte per il tuo uso esclusivo, perché impediresti la funzione di calpestio di quella porzione (e per di più ne altereresti la destinazione d'uso, asservendola a un impianto tecnico).

Quindi devi passare necessariamente dall'assemblea per ottenere una delibera che ti favorisca, ma (se gli altri non sono fessi) ciò comporterà presumibilmente una contropartita, come un affitto sull'area, o l'uso comune di parte dell'energia prodotta.
Insomma, non ti daranno niente per niente.

In alternativa, dovresti acquisire l'area, ma col consenso unanime degli altri proprietari, e ovviamente un rogito notarile. Una volta di tua proprietà, rimarrà la servitù di copertura e per il necessario accesso per manutenzione, ma puoi farci quello che vuoi (ricordando il decoro e l'estetica dell' edificio).

Comunque questo è il parere di uno che mastica un po' di diritto. Non sono un legale.
Sentiamo se qualcuno si sente di scrivere qualcosa.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Può un singolo condòmino installare un impianto fotovoltaico a servizio individuale sul lastrico solare condominiale?
Tecnicamente SI..un lastrico è un tetto (piano invece che a falde).
Proprio in base all'art. 1102 il singolo può utilizzarlo "purché non ne impedisca il parimenti uso".

Tradotto puoi utilizzare una quota corrispondente ai tuoi millesimi di proprietà ...salvo che esista un regolamento di condominio che lo vieti oppure che preveda un uso diverso.

Nei fatti diventa problematico nei Condominii verticali con molti proprietari perché la porzione disponibile non consente un dimensionamento adeguato in potenza.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni Simili...

Ultimi Messaggi sui Profili

Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Alto