• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

aktar

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
buongiorno,
l'inquilino ha richiesto la proroga di un mese su contratto transitorio.
la mia domanda è:
se passato il mese richiesto e l'inquilino non lascia l'appartamento avendo io concesso la proroga lui può pretendere di rimanere nell'appartamento con ulteriore proroga o in automatico il contratto si trasforma in 4+4?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Non sono ferratissimo in ambito locazioni "particolari" ma partendo dal dogma che un contratto transitorio può essere "rinnovato" una sola volta se permane la condizione/causa per la quale si era optato per tale tipologia... va da se che un ulteriore (secondo) rinnovo farebbe scattare il contratto ordinario.
 

gagarin

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
con ulteriore proroga o in automatico il contratto si trasforma in 4+4?
Secondo me niente "pretesa" di ulteriore proroga e niente pericolo di 4+4: alla fine del mese il contratto finisce e, se l'inquilino rimanesse dentro, sarebbe occupazione abusiva e bisognerebbe ricorrere allo sfratto per finita locazione, rimettendoci un sacco di soldi, certamente molto superiore al guadagno fatto. Ecco perché io non loco più.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni Simili...

Ultimi Messaggi sui Profili

Che la vita è breve e non serve arrabbiarsi che lo facciano gli altri
Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
Alto