• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Apidea

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Buonasera,

sono proprietario di un appartamento in una palazzina di tre piani più mansarda; un appartamento per piano.

Nella corte condominiale è possibile parcheggiare due auto, non esiste nessun regolamento al riguardo ed il primo condòmino che lo trova libero può utilizzarlo con una sua vettura.



Nella prossima riunione condominiale tra i temi sarà presente "Regolamentazione del parcheggio" e non sapendo cosa potermi aspettare, vi chiedo se magari potreste darmi maggior informazioni al riguardo.



Per approvare un regolamento è necessaria l'unanimità dei condòmini?

L'amministratore, nel caso i condòmini non raggiungessero un comune accordo, può far si che la corte condominiale non venga più utilizzata come parcheggio?

Nel caso sia attuato un regolamento, si possono prevedere anche delle sanzioni per i trasgressori?



Grazie
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Per approvare un regolamento è necessaria l'unanimità dei condòmini?
No. Basta la maggioranza dei votanti.
Chi si sente "leso" in un suo diritto dovrà impugnare.
L'umanità (1000 millesimi) serve unicamente per le decisioni che siano lesive dei diritti di qualcuno.

L'amministratore, nel caso i condòmini non raggiungessero un comune accordo, può far si che la corte condominiale non venga più utilizzata come parcheggio?
No.
Un amministratore è solo esecutore della volontà della maggioranza assembleare.


Nel caso sia attuato un regolamento, si possono prevedere anche delle sanzioni per i trasgressori?

Certamente... purché nel rispetto del nuovo dettato normativo in vigore dal 2013.
La sanzione sarà comminata dall'amministrazione ma solo su decisione dell'assemblea.
 

Apidea

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Grazie mille per la risposta.

Non mi è del tutto chiaro questo punto:
No. Basta la maggioranza dei votanti.
Chi si sente "leso" in un suo diritto dovrà impugnare.
L'umanità (1000 millesimi) serve unicamente per le decisioni che siano lesive dei diritti di qualcuno.
Nel contratto è riportato che ogni proprietario di un appartamento ha diritto a poter parcheggiare la propria auto nella corte.

Una nuova regolamentazione che stabilisca se e quando ogni condòmino potrà parcheggiare la propria auto nella corte, non va a ledere questo diritto?

Esempio (sciocco)
Se ho ben capito, in assemblea la maggioranza potrebbe fare il buon e cattivo tempo, magari assegnare ad un condòmino un periodo per il parcheggio a lui non congeniale.
Mesi estivi quando si sa per certo che quel condòmino non è presente.
 

davideboschi

Membro Ordinario
Altro Professionista
non sapendo cosa potermi aspettare
Le soluzioni possibili sono:
1) Parcheggio libero. Chi trova posto, parcheggia. Ovviamente se c'è il condòmino che usa la macchina una volta la settimana e la lascia sempre lì, ci saranno dei malumori. Ma nessuno può impedirglielo.
2) Assegnazione gratuita. I parcheggi sono assegnati individualmente a chi ne fa richiesta. Se i parcheggi non bastano per tutti i richiedenti, si fa a rotazione, solitamente annuale.
3) Assegnazione a pagamento. Come sopra, ma a fronte di un addebito annuale, ragionevolmente modesto, a favore del condominio. Di solito, di fronte a questa soluzione alcuni condòmini rinunciano a chiedere l'assegnazione.
4) Divieto assoluto. Le aree comuni sono solo per il transito e per l'occupazione temporanea a fini di carico / scarico. Per il resto, le auto rimangono fuori.
 

Apidea

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
... quale contratto? Dici che non vi è regolamento al riguardo.
Si tratta del tuo contratto di acquisto? E sei sicuro che riporti il vero? Se lo fosse, il contratto di acquito di tutti gli altri dovrebbe riportare lo stesso.
Di sicuro ad oggi non c'è regolamento al riguardo, sono oltre 30 anni che vivo in questo condominio e nessuno ne ha mai parlato.
Le "regole" del parcheggio sono state sempre libere, come quelle riportate da lei nel punto 1.

Mi riferivo al contratto d'acquisto, non sono sicuro al 100% di cosa vi sia riportato, ma ripeto nessuno in questi anni ha mai parlato di un regolamento. Come ho modo di recuperarlo magari riporto testualmente cosa vi è scritto.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
3) Assegnazione a pagamento.
Cosa che potrebbe esporre a contenzioso fiscale se fatta maldestramente.


Una nuova regolamentazione che stabilisca se e quando ogni condòmino potrà parcheggiare la propria auto nella corte, non va a ledere questo diritto?

È lesiva di un "diritto" se impedisce ad un singolo...ma non se "regolamenta" come e quando (turnazione).

Verifica cosa riporta il rogito che poi valutiamo.
 

Apidea

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Verifica cosa riporta il rogito che poi valutiamo
Non nego lo stupore dopo aver letto quanto segue, credo che per anni si è pensato qualcosa che su carta non è stato riportato...
il rogito riporta:
I tre fondaci con accesso da sud non possono essere venduti ad acquirenti che non siano proprietari dei tre appartamenti che compongono l'intero fabbricato.
Sullo spazio condominiale antistanti i suddetti tre fondaci con accesso da sud, è vietata la sosta dei veicolo, mezzi ed automezzi di qualsiasi genere.


In allegato un'immagine per rendere l'idea di come è strutturata la corte.

Per "spazio antistante" immagino ci si riferisca a tutto lo spazio condominiale della corte, per intenderci anche alla zona più ad ovest dove solitamente ora sostano 1 o due auto (riquadri giallo e rosso nell'immagine), nel rogito non ho trovato al riguardo.
 

Allegati

  • immagine.png
    immagine.png
    7,2 KB · Visite: 3

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni Simili...

Ultimi Messaggi sui Profili

ulisse ha scritto sul profilo di Il Custode.
Replico esattamente messaggio di cui sotto di AMMLO. Ho provato a richiedere la cancellazione dal forum con relativa unica discussione, ma sembra che la pagina del relativo modulo non funzioni. È possibile cancellare tutti i propri dati in altro modo? Attendendo risposta. Informo che in caso di mancata risposta incontrerò segnalazione al Garante della privacy per gli opportuni provvedimenti.
Buonasera sono la Dott.ssa Angela Rita Di Candia di Manfredonia, due anni fà ho frequentato il corso abilitante per diventare amministratore di condominio, sono iscritta all'associazione ANACI e sono alla ricerca di condòmini da amministrare su Manfredonia.
Ho un'esperienza lavorativa di tre anni. Spero di avere presto riscontro.
Buona serata
Alto