• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

chiarellafrancesco

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
I lavori straordinari di riparazione ascensore vengono ripartiti per millesimi solo dai propietari dal primo al quarto piano con esclusione dei proprietari dei magazzini, COME DA TABELLA ASCENSORE E REGOLAMENTO CONDOMINIALE? mi dai conferma
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
A onor del vero la normativa in vigore stabilisce che le spese acensore vadano ripartite per 1/2 in ragione dei millesimi generali e per il restante 1/2 in base proporzionale al'altezza.

Ma...se avete regolamento di condominio che dispone solo in base ai millesimi quello dovrete seguire.
 
Ultima modifica:

chiarellafrancesco

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
A onor del vero la normativa in vigore stabilisce che le spese acensore vadano pagare per 1/2 in ragione dei millesimi generali e per il restante 1/2 in base proporzionale al'altezza.

Ma...se avete regolamento di condominio che dispone solo in base ai millesimi quello dovrete seguire.
hai ragione sono io che mi sono espresso male, la tabella ascensore e' strutturata come da te indicato, volevo aggiungere che i proprietari dei magazzini al piano terra logicamente sono esclusi per le riparazioni straordinarie dell'ascensore.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni Simili...

Ultimi Messaggi sui Profili

Che la vita è breve e non serve arrabbiarsi che lo facciano gli altri
Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
Alto