• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ernesto ventre

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Ho acquistato un appartamento in un mega condominio di 12 scale composto da due corpi di fabbrica ogni scala ha il suo amministratore che amministra 15 appartamenti più sei negozi per un totale di 21 immobili.
Ho preso possesso di fatto a febbraio 2017 con atto notarile 29 dicembre 2017, e comunque pagando da febbraio le competenze condominiali. Detti corpi di fabbrica hanno ogni uno due entrate ai box uno per le scale A/B/C il secondo per D/EF ecc ecc.
Ora ho questa situazione la mia scala per l'esattezza la B ha un amministratrice da anni, che è parente anche di un condòmino che abita nella stessa scala, a marzo del 2018 la signora ha convocato l'assemblea ordinaria per le solo quote condominio delle scale con annesso ascensore, c'erano tali e tante irregolarità, anche di non emissione di fatture e quant'altro che l'assemblea dopo le mie richieste di chiarimenti fu riconvocata.
Nella seconda assemblea la cricca e l'amministratrice fecero andare deserta la stessa.
A Novembre la terza assemblea che questa volta grazie anche al mio proselitismo raggiunse il numero legale, e per il persistere di ancora troppe anomalie è stata annullata anche questa.
Ora in attesa di questa ennesima assemblea ordinaria 2017, scopro ( e ne ho parlato giorni fa ) che l'amministratrice, pardon, il condominio ha un debito di oltre 3000 euro con la manutenzione ascensore e che questa in data 16/1/ 2017 aveva diffidata l'amministratrice al pagamento nonché aveva sospeso la manutenzione e l'assicurazione dell'ascensore stessa. NULLA era stato comunicato al condominio.
Dulcis in fundo ieri mi arriva la richiesta da parte dell'amministratrice del pagamento quota box per circa 100 euro all'anno e scopro che l'amministratrice è l'amministratrice dei box scala A/B/C con regolare emolumento e consumi vari, chiaramente senza uno straccio di ricevuta per l'anno 2017/2018.
Ora la mia domanda è : Ma le pertinenze non fanno parte della proprietà, per cui l'amministratore che amministra le scale debba amministrare anche le pertinenze???
Lo so potrei rivolgermi alle autorità competenti per sollevare questo figuro dal suo incarico, ma non vorrei percorrere questa strada per evitarmi ulteriori scontri tra chi vuole un minimo di chiarezza e chi nel fango ci sguazza. Cosa devo fare. Grazie Ernesto
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto