• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Trittico69

Membro Junior
Condòmino proprietario
Salve, ho fatto fare il contratto d'affitto da un avvocato invece di un'agenzia.... Sul contratto c'è scritto che le spese condominiali sono €150 con eventuale conguaglio.. Adesso l'inquilino dice che queste €150 sono comprensivi di spese di acqua luce gas oltre alle spese in comune.
l'avvocato dice che le spese acqua luce gas dell'appartamento le deve pagare l'inquilino mentre l'amministratore dice che la deve pagare il proprietario della casa.. sapete darmi delucidazioni grazie
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Intanto buon compleanno:festa::torta:

Fortuna che ti sei affidato ad un avvocato.

Bisogna distinguere le cose:
-l'amministratore ha ragione nell'affermare che sei solo tu la controparte che deve pagare le quote condominiali. L'inquilino non ha obblighi contrattuali con il Condominio.
Tu comunque hai diritto di rifarti di alcune parti di spesa in funzione di cosa prevede il contratto.
-l'avvocato ha ragione ... se nel contratto che ha redatto sia richiamato quanto prevedono le norme sulle locazioni o comunque sia evidente che la cifra indicata (150 Euro/mese) sia solo un acconto fortettario da conguagliare a bilancio annuale approvato.
 

Trittico69

Membro Junior
Condòmino proprietario
Questo è quello che l'avvocato ha scritto nel contratto... Per favore puoi dargli un'occhiata?IMG_20181209_153622_277.jpg
 
Ultima modifica di un moderatore:

Trittico69

Membro Junior
Condòmino proprietario
Leggendo io capisco che le spese di acqua, luce e gas, dell'appartamento, sono a carico dell'inquilino.... Per quanto riguarda i €150 che l'inquilino attualmente paga riguardano le spese condominiali.
 

Trittico69

Membro Junior
Condòmino proprietario
l'amministratore mi ha dato questa risposta:
Buongiorno,
Mi perdoni , ma se lei legge anche solo superficialmente il bilancio del condominio e il piano di riparto potrà facilmente verificare che le spese condominiali sono correttamente addebitate alla proprietà ed alla conduzione secondo le attuali disposizioni di legge. Nelle quote condominiali non trova riscontro l’addebito di consumi di energia elettrica privata. Quanto il conduttore vi rimborsa per le spese condominiali non mi è dato di sparalo e non è una mia competenza. La informo infine che come richiesto ho provveduto a fornire copia dei piani di ripartizione con la suddivisione delle spese tra la proprietà e la conduzione dalla data d’inizio della locazione.
Cordiali saluti
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto