• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Ghino di Tacco

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Un saluto a tutti.
Ho da porvi una questione:
Premetto: ho un pessimo rapporto con l'attuale amministratore.
Questa settimana a indetto la solita assemblea annuale condominiale,con una novità
Prima convocazione ore. 08.00 del 15/03/2016 in mancanza della maggioranza legale
seconda convocazione ore 20,00 del 15/03/2016.
la mia domanda è: se la prima convocazione non raggiunge la maggioranza legale
posso chiedere lo spostamento della data alla seconda convocazione visto che cade nello stesso giorno?
se si,la posso chiedere la sera stessa alla seconda convocazione o bisogna effettuare una procedura particolare.
E possibile nel caso venisse effettuata in seconda convocazione nello stesso giorno (visto che io ho altri impegni e non posso essere presente) gli altri condòmini siano d'accordo e venga effettutata,che io possa chiedere l'annullamento della stessa?

Grazie anticipatamente dell'aiuto.

Buona giornata.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
E' prassi fissare la "prima convocazione" in una data/orario cui già si sa non si raggiungerà il numero legale...per puntare direttamente alla seconda convocazione.

Questo è fatto con il duplice scopo di rispettare il dettato normativo...ma soprattutto di "usufruire" del minor numero di partecipanti presenti per validare su vari tipi di delibere (basta 1/3 piuttosto che 1/2).

Va rilevata comunque una irregolarità nella convocazione che hai descritto:
la "seconda convocazione" deve tenersi in un giorno successivo e non oltre 10 gg da quello della "prima".

Quindi scorretto predisporre le 2 convocazioni nello stesso giorno seppur a distanza di 12 ore.


Visto che mancano diversi giorni al 15 Marzo contatta direttamente l'amministatore rilevando l'irregolarità commessa pena una tua impugnazione.

L'amministatore potrà correggere la seconda data ma non è detto che la stessa sia di tuo gradimento.
Hai facoltà di nominare una persona conferendo delega di voto (anche vincolato) o di impugnare le eventuali delibere approvate ...ma ne varrebbe la pena solo qualora il tuo parere contratrio fosse determinante a ribaltare la maggioranza.
 
Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Messaggi da Leggere

Alto