• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
Buongiorno,
qualcuno potrebbe gentilmente dirmi se è possibile convocare un'assemblea straordinaria a distanza di 15 giorni dalla precedente, pertanto, non attendendo i 30 giorni per eventuali impugnazioni della precedente?
Grazie in anticipo
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Che ci azzecca (direbbe un ex magistrato) ?

Rispettati i termini di avviso di convocazione puoi convocare tutte le assemblee che desideri...salvo i condòmini non ti lincino prima.:innocente::^^:

Se è tua intenzione convocare una nuova assemblea per ripeter una votazione su argomento già discusso (magari perchè approvato con maggioranza insufficente) non vi sono controindicazioni di Legge...ma come detto spra in tono scherzoso, non è buona prassi convocare "a iosa" specie se pretendi un compenso extra.
 

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
grazie tante dimaraz....no no è stata richiesta dai condòmini nella precedente assemblea....e niente compensi extra :-/...graize
 

ollj

Nuovo Iscritto
Altro Lavoratore
Solo una precisazione a conferma di quanto giustamente già scritto:
nessun limite alla convocazione; in alcuni casi tuttavia potrebbe essere rischioso svolgere l'assemblea; infatti nel caso si dovesse rideliberare su quanto già adottato dall'assemblea e nel frattempo qualcuno, che ne avesse diritto, avesse impugnato la decisione, ci si potrebbe trovare nella spiacevole situazione di confermare le obiezioni giudiziali mosse e con ciò essere obbligati alle spese processuali nel frattempo sostenute dalla controparte (c.d. principio della soccombenza virtuale). Preferibile quindi, in caso di nuova delibera con il medesimo oggetto, attendere i canonici 30gg. per la decorrenza del termine di cui all'art.1137 CC
 

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
Buongiorno Ollj ringrazio per la risposta...la nuova assemblea si dovrebbe svolgere su di un punto relativamente al quale nella precedente assemblea non si era deliberato ed era stata richiesta la convocazione di una nuova assemblea...nella precedente assemblea si era deliberato solo per approvazione bilancio e conferma amministratore
 

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
avevo tenuto conto di questo aspetto...la scorsa volta il punto messo all'ordine del giorno era incompleto e quindi per questo si è presentata la necessità di riconvocare l'assemblea per poter valutare varie fattispecie e poter deliberare
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto