• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

MASSIMO MORETTI

Membro Junior
Condòmino proprietario
Buongiorno Dimaraz, vorrei una conferma sulle procedura da effettuarsi sulla revoca del vecchio amministratore.
In assemblea ordinaria annuale, dopo aver votato il consuntivo dell'anno, si passa alla nomina o revoca del mandato dell'attuale amministratore. Occorre almeno una partecipazione dei condòmini che rappresenti i 500/1000 del totale. A questo punto è sufficiente la maggioranza che vota la revoca(con deleghe al massimo personali del 20% del totale) ? Si deve contare anche la maggioranza delle "teste" presenti che votano?
Di fatto, se la revoca passa, decadono anche in consiglieri in carica che andranno poi rieletti successivamente?
Grazie, come sempre, per l'attenzione e le tue delucidazioni. Massimo
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Votare una revoca in scadenza di mandato è una perdita di tempo.
La nomina di un nuovo amministratore fa decadere automaticamente quello in carica.

In ogni caso revoca o nomina necessitano della stessa maggioranza ovvero:
50%+1 dei votanti che totalizzino almeno 500 millesimi.

I "consiglieri" sono figure che nulla centrano con l'amministratore e la sua nomina.
La Legge non li prevede come obbligatori e la loro durata non è normata.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto