• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Pietrost

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Buongiorno: a seguito della installazione dei contabilizzatori sui termosifoni, il condominio, tramite l'amministratore, deve elaborare delle nuove tabelle millesimali in ottemperanza al Decreto Legislativo 4 Luglio 2014 n.102 secondo quanto espresso nella norma tecnica UNI 10200 ed in base a queste ricalcolare gli importi relativi alle spese di riscaldamento dei singoli condòmini? Se ciò è vero e non è stato fatto, come possiamo obbligare l'amministratore a procedere in tal senso? Inoltre come si può ottenere il ricalcolo dei millesimi, anche per le altre spese condominiali, visto che parte degli appartamenti ha delle verande, e quindi ha aumentato la volumetria degli stessi? Grazie per una risposta
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
il condominio, tramite l'amministratore,
Non l'amministratore ma un perito termotecnico scelto dall'assemblea.
Sollecitate la convocazione visto che le sanzioni colpiscono pure l'amministratore.

Sperando che le verande non siano abusive ...se hanno determinato una variazione superiore al 20% del "valore" di una singola unità vi è obbligo di Legge al ricalcolo della Tabelle millesimali con costo a carico di chi ha fatto le variazioni.
 

Pietrost

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Non l'amministratore ma un perito termotecnico scelto dall'assemblea.
Sollecitate la convocazione visto che le sanzioni colpiscono pure l'amministratore.

Sperando che le verande non siano abusive ...se hanno determinato una variazione superiore al 20% del "valore" di una singola unità vi è obbligo di Legge al ricalcolo della Tabelle millesimali con costo a carico di chi ha fatto le variazioni.
Nel ringraziare per la risposta, come possiamo fare per sollecitare tale perizia? che genere di sanzioni ci sono per la mancata perizia? Grazie
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Qualsiasi perizia si sollecita "pungolando" l'amministratore affinchè convochi l'assemblea per l'incarico ad un tecnico con una delibera.
Un bravo amministratore lo avrebbe fatto fare prima della posa delle termovalvole.

Se "latita" minacciate di non rinnovargli l'incarico o di addebitargli le eventuali sanzioni.

Sanzioni sono sempre "pecuniarie"...da 500 a 2500 Euro.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto